Acquistare il tuo prossimo anello di fidanzamento, fede nuziale o altri gioielli è eccitante, ma con così tante considerazioni e opzioni in questi giorni è importante prendere il tempo per familiarizzare con le scelte di metalli preziosi che hai a disposizione. Perché? Perché i metalli preziosi sono adornati con diamanti e pietre preziose e forniscono non solo la prima impressione in termini di colore generale della gioielleria, ma ancora più importante, manterrà e proteggerà i diamanti e le pietre preziose mentre vengono indossati o visualizzati.

Come probabilmente avrai notato, non sono mai stati disponibili tipi, qualità, colori e opzioni di metalli preziosi per adattarsi a vari stili di vita, preferenze di design, potenziali allergie e budget. In questo post del blog, ci immergeremo in un particolare metallo prezioso che dovrebbe essere apprezzato di più e spesso non è considerato abbastanza: il platino.

La tua prima immagine ascoltando la parola “platino” può evocare emozioni di alta qualità o costo elevato. Come avrai notato, la parola “platino” è diventata sinonimo di costo maggiore perché fornisce il valore percepito più elevato. Mentre scopriamo i vari aspetti del platino e come e perché è diventato noto come il più nobile di tutti i metalli preziosi, ti renderai presto conto che si tratta di un metallo prezioso regale che in realtà vale la pena considerare seriamente per il tuo prossimo anello di fidanzamento o fede nuziale.

Il platino e tutta la sua gloria è una scoperta recente rispetto ad altri metalli preziosi. Pertanto, in un certo senso, il platino può essere considerato la più moderna di tutte le scoperte di metalli preziosi e quindi l’ultima frontiera rispetto ad altri metalli preziosi sul pianeta Terra. Infatti, gli europei vennero a conoscenza del platino quando gli spagnoli lo scoprirono durante la loro occupazione dell’Ecuador alla fine del XVI secolo. Non molti lo sanno, ma a causa della sua rarità, difficoltà di estrazione e lavorabilità, ci sono voluti altri due secoli prima che gli scienziati europei imparassero a lavorare con questo metallo misterioso.

La differenza tra metalli preziosi bianchi come argento, oro bianco e platino non è facile da distinguere visivamente ma, quando lo si tiene nel palmo della mano, puoi sicuramente sperimentare il peso e la presenza sostanziale del platino.

Potresti non imbatterti spesso nel platino, poiché non è comunemente o prontamente disponibile in stock, inventario o gioielli pronti per la spedizione in molte gioiellerie. Inoltre, il platino ha un punto di fusione molto alto ed è una vera sfida per i produttori di gioielli.

Il platino ha un prezzo superiore se confrontato direttamente con una controparte in oro bianco 14K o 18K. L’aumento del prezzo varia e si basa sulla quantità di metallo prezioso richiesta dal gioiello effettivo. Il sovrapprezzo è dovuto al prezzo del platino che costa di più e alla sua maggiore densità rispetto ad altri metalli preziosi.

Un altro vantaggio del platino che non ottiene abbastanza riconoscimento è che è ipoallergenico! Ciò significa che se sai di essere allergico al nichel, al rame o a varie altre tracce di leghe che si trovano nei tradizionali gioielli in oro e argento, allora il platino dovrebbe sicuramente essere la tua opzione ideale quando consideri il tuo prossimo gioiello in metallo prezioso.

Dove trovare il meglio in fatto di fedi nuziali prezzo

Se anche tu sei vicino al tuo giorno speciale e stai per acquistare delle fedi nuziali, affidati con fiducia alle fedi nuziali in platino e non farti spaventare dal fatto che possano costare qualcosa in più. I benefici che ne ricaverai sono innumerevoli come abbiamo visto. Per avere il miglior rapporto di convenienza rivolgiti con fiducia al meglio in fatto di fedi nuziali prezzo: ci riferiamo al servizio di 1MI, che saprà orientarti con la sua offerta nella vasta gamma di fedi nuziali tra cui scegliere.