In questo momento, il posto più sicuro per la maggior parte delle persone è nelle loro case, evitando il contatto con quelli al di fuori della famiglia. Ma per coloro che si affidano a strutture sanitarie, il distanziamento sociale è solo in parte possibile. È ancora necessario che i pazienti condividano superfici, oggetti e strutture in cui l’infezione potrebbe potenzialmente passare tra le persone.

Questo è il motivo per cui è così importante che gli operatori sanitari mantengano completamente sterilizzati l’ufficio e gli spazi di assistenza medica. I normali livelli di pulizia e pulizia tra le visite dei pazienti non sono più sufficienti. E sì, sappiamo che è un livello elevato per continuare a rilanciare. Gli operatori sanitari di tutto il mondo stanno cercando di mantenere i loro luoghi di lavoro costantemente igienizzati e spesso disinfettati al fine di prevenire la diffusione di malattie tra i professionisti e i loro pazienti.

Prodotti che disinfettano

Per combattere il coronavirus, è necessario un prodotto abbastanza forte da disinfettare. In termini medici, un disinfettante è qualsiasi sostanza che può uccidere tutti i virus e batteri con 30 minuti di esposizione diretta. Sì, possono essere necessari 30 minuti prima che si verifichi un ciclo completo di disinfettante. Fortunatamente, c’è un’opzione leggermente meno potente: la sanificazione.

Una sostanza sanificante è tutto ciò che uccide il 99,9% dei germi in 30 secondi di esposizione. Una sanificazione rapida ed efficiente può rimuovere la stragrande maggioranza dei germi da qualsiasi superficie o oggetto. Può essere fatto con un agente disinfettante diluito. Esistono molti prodotti abbastanza potenti da disinfettare. Anche il perossido di idrogeno e l’alcool isopropilico possono fare il lavoro, data una concentrazione sufficientemente elevata e alcuni minuti di esposizione.

Cosa disinfettare

È fondamentale disinfettare ogni singola cosa su cui si potesse respirare o tossire. Disinfetta le superfici e non solo le parti superiori delle superfici. Disinfetta anche le superfici verticali e dei bordi di ogni bancone o tavolo. Disinfetta la scrivania. Butta via tutti gli avanzi vecchi e consiglia a tutti di fare molta attenzione a portare in contenitori sigillati.

Disinfettare le pinzatrici e, nella stanza delle copie, disinfettare la stampante di grandi dimensioni, la fotocopiatrice e la macchina di laminazione. Non dimenticare la sala conferenze, dove le persone tendono a incontrarsi in gruppo (e talvolta a tossire sul tavolo). Disinfetta anche le maniglie delle porte e i corrimano, dove le mani potrebbero diffondere particelle di virus toccate.

Il Corso Sanificazione di Accademia Domani approfondisce l’attività di sanificazione degli ambienti da cinque diversi punti di vista: normativo, in quanto analizza il panorama legislativo vigente, nazionale e comunitario; chimico e biologico, poiché vengono descritte le caratteristiche e i meccanismi d’azione dei prodotti detergenti/disinfettanti e le peculiarità dei microrganismi target; tecnico-operativo, in quanto vengono approfondite le modalità operative e le varie tecniche legate alle attività di pulizia e disinfezione; attuale, legato all’emergenza sanitaria; ambientale, poiché vengono esaminati gli impatti ambientali delle attività di sanificazione e lo smaltimento dei rifiuti.