Posted By editor
Perché è importante frequentare un corso IELTS

Avere una certificazione di lingua inglese, oggi, significa avere più possibilità di lavorare in Italia e all’estero. IELTS è l’acronimo di International English Language Texting System ed è un esame sulla lingua inglese, rivolto a tutti coloro che parlano inglese, ma che non sono madrelingua. Attraverso il corso IELTS Roma  si valutano la capacità orale, di lettura, di scrittura e di ascolto in inglese. È stato sviluppato dal British Council, IDP IELTS Australia e University of Cambridge ESOL. IELTS è conforme ai più alti standard internazionali di valutazione linguistica. Determina le competenze nelle quattro abilità linguistiche: ascolto, lettura, comunicazione scritta ed orale.

Viene usato in migliaia di organizzazioni di tutto il mondo come università, aziende ed autorità per l’immigrazione. Un numero sempre più crescente di Università italiane lo riconoscono come requisito utile per la partecipazione a programmi internazionali come come Erasmus+ (plus) ed esonero da esami di lingua inglese. Il corso IELTS Roma prevede due diversi tipi di esame e di certificazione, corrispondenti alle diverse esigenze e necessità dei singoli candidati:

  • IELTS Academic, rivolto a chi ha la necessità di certificare l’inglese per iscrizione a università internazionali;
  • IELTS General Training, per ottemperanza burocratiche legate all’immigrazione o all’inserimento nel mondo del lavoro.

L’IELTS non è un esame impossibile ma nemmeno da prendere sotto gamba. Richiede tanto esercizio e una buona preparazione di base, quantomeno se si aspira a un punteggio dal 5 in su. È importante, se non fondamentale, sostenere l’esame IELTS soprattutto se si ha intenzione di trasferirsi all’estero o, semplicemente, per essere più competitivi in ambito professionale, anche in Italia. L’esame IELTS si basa su un punteggio che va da 1 a 9 punti per ogni sessione, ed è possibile raggiungere anche mezzo punto, per esempio infatti potreste accumulare un punteggio intorno al 6.5. Per l’ammissione alle università di solito viene richiesto un punteggio di 6 o 7. Può anche accadere che venga richiesto un punteggio minimo in ognuna delle quattro sezioni.