Posted By admin
Il corso per diventare addetto antincendio: cosa prevede?

Il corso addetto antincendio è fondamentale per tutte quelle realtà aziendali dove sussiste un pericolo e un livello di rischio, che può essere alto, medio o basso, in modo che il personale sia preparato ad affrontare ogni imprevisto.

Il corso addetto antincendio prevede una parte teorica ed una pratica, in modo da fornire le competenze necessarie per assicurare l’estinzione degli incendi, in collaborazione con i vigili del fuoco. Inoltre si vedrà come individuare i rischi antincendio presenti nei luoghi di lavoro; come verificare costantemente le vie di sicurezza e di evacuazione dei luoghi di lavoro; come proporre soluzioni per eliminare o mitigare i rischi rilevati; come occuparsi della realizzazione delle misure di segnalazione del rischio d’incendio; come assicurarsi della buona funzionalità dei sistemi di protezione del personale antincendio.

Il corso addetto antincendio può essere seguito presso le agenzie formative riconosciute, come Lisa Servizi, che eroga corsi di 4, 8 o 16 ore in base ai livelli di rischio del settore specifico. In generale possiamo quindi affermare che il corso addetto antincendio sarà utile per imparare le nozioni di base sull’incendio e la sua prevenzione, la protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio, il tutto verificato da un’esercitazione pratica finale.

Il corso addetto antincendio,come accennavo prima, si differenzia in base al livello di rischio presente in azienda, che può essere alto, medio o basso. In linea di massima, però, possiamo affermare che il corso addetto antincendio tratta:

  • le cause e le dinamiche degli incendi e le principali misure per prevenirli;
  • le principali misure di protezione contro gli incendi e le procedure da adottare in caso di incendio o in caso di allarme;
  • le attrezzature ed impianti, le modalità di utilizzo dei mezzi di estinzione, i sistemi di allarme, la segnaletica di sicurezza, l’illuminazione di emergenza.